Frase del giorno:  Se desideri vincere qualcosa puoi correre i 100 metri.
Se vuoi goderti una vera esperienza corri una maratona.   Emil Zatopek

Atletica Taviano 97 - Storia dell' Associazione
smile
STORIA DELL'ASSOCIAZIONE

L'Associazione Sportiva Atletica Taviano 97 nasce il 06 dicembre 1997 per volontà di un gruppo di amici amanti dell’atletica e dello sport in generale. Lo scopo dell’Associazione è quello di promuovere e diffondere l’atletica leggera in tutte le sue specialità. Gli otto soci fondatori furono: Claudio Botrugno, Enzo Bruno, Eugenio Fersini, Gianluca Giussani, Marcello Lezzi, Jean Claude Musarò, Sergio Perchia e Antonio Stefanelli. Ai soci fondatori si aggiunsero subito diversi altri amici che portarono il nome dell’Atletica Taviano 97 a partecipare assiduamente alle varie gare provinciali, regionali e nazionali indette dalla FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera), alla quale l’Associazione è regolarmente affiliata. Nel maggio 2001 l’Assemblea dei soci delibera l’evoluzione in ONLUS dell’Associazione con atto notarile e con l’attuale struttura tecnica.

Ottimi risultati sono stati raggiunti a livello agonistico, diversi i titoli provinciali e regionali sono stati ottenuti dai nostri atleti. Oltre a tutte le gare che si svolgono in Puglia diverse sono anche le partecipazioni a gare di livello internazionale che si svolgono in Italia e all’estero. Ricordiamo le principali maratone in Italia: Roma, Torino, Firenze, Venezia, Modena, la Stramilano, la ½ maratona Roma-Ostia e tante altre. Partecipazioni degne di nota sono la ½ maratona del Campionato Mondiale Veterani che si è svolto a Riccione il 25/05/202 con la partecipazione dell’atleta Antonio Salsetti e i Campionati Mondiali Master su pista svoltisi sempre a Riccione dal 04 al 15 settembre 2007 con la partecipazione nei 5.000 mt. di Sergio Perchia e Luigi Martignano. Anche all’estero, diverse sono le partecipazioni alle maratone: Parigi, Londra, Vienna, Ginevra e il 6 novembre 2005 tre nostri atleti (Franco Margarito, Massimo Trianni e Sergio Perchia) si sono presentati alla partenza della bellissima “Maratona di New York”, esperienza provata anche in seguito da Lorenzo Ria nel 2009; una citazione a parte deve essere fatta, per la partecipazione di alcuni soci, alla “Peoples Run”, gara podistica internazionale sulla distanza di km. 21,970 che si è tenuta a Tirana nel 2003, e rappresentava la manifestazione simbolo della beatificazione di Madre Teresa di Calcutta; negli anni 2007 e 2008 inoltre ricordiamo la partecipazione di Gianluigi Rosano alla 100 km del Passatore (Firenze/Faenza), esperienza nella quale, nel 2010, si è voluto cimentare anche Franco Margarito e poi nel 2016 e 2017 Mirko Previtero e nel 2018 Cesario Picca hanno provato l’emozione nel tagliare il traguardo dopo 100km di corsa. Citiamo qualche risultato di rilievo ottenuto da atleti che hanno indossato la maglietta con i colori sociali dell’Atletica Taviano 97, partendo da padre e figlio che detengono anche i primati sociale nella maratona con 2h44’11” nel 1999 ad opera di Antonio Salsetti mentre il figlio Fabrizio quello nella mezza maratona con 1h11’45” ottenuto nella Stramilano del 2000.
Non solo strada per i nostri atleti, ma anche attività in pista con in primis due primati sociali utili anche ad ottenere il titolo di campione regionale per Fabrizio Scala nei 3.000 metri nel 2003 a Trepuzzi (Le) con il tempo di 9’12”03 e l’anno prima nei 5.000 metri a Lecce chiusi in 16’11”8. Nel 2005 a Lecce nel Lancio del Disco fissa il primato sociale Luigi Gaetani con mt. 31,23. Più recenti invece i seguenti risultati tutti ottenuti a Lecce e tutti sono primati sociali: Viviana Vergari che nel 2017 ferma il crono in 13”5 nei 100 mt, nello stesso anno Stefano Perchia nel lungo salta mt. 6,01 e nel giavellotto lancia 36,26 mt. e nel 2019 Rosario Mengoli nel salto in alto ottiene 1,55 mt ed infine nel 2020 partecipa al Campionato Italiano di Pentathlon Lanci master e con 1.800 punti tabellari sale sul podio nazionale ottenendo una bellissima medaglia di bronzo.
Sin dalla costituzione, non manca l’attenzione verso il settore giovanile, da parte del gruppo dirigente dell’Atletica Taviano 97 e buoni risultati arrivano già dai primi anni, in particolare con Emanuele Barba nel 2001 a Barletta ottenne un 38”7 nei 300 metri della categoria cadetti e nello stesso anno a Foggia buona la prestazione anche nei 600 metri con 1’28”7. Altri ragazzi presenti nel gruppo in quegli anni, citiamo Tiberio Carlino nel 2002 a Brindisi con 10”0 negli 80 piani e soprattutto le due gemelline Conte Elena e Sofia che riuscirono ad evidenziarsi conquistando anche alcuni titoli regionali e qualche meritevole risultato con Sofia più nelle specialità della velocità con gli 80 metri chiusi nel 2003 a Lecce in 11”4 e stesso anno nel salto in alto a Trepuzzi salta mt. 1,40. Mentre Elena indirizzata verso la resistenza nel 2003 con i 1.000 metri a Lecce in 3’21”4 e i 2.000 metri a Falconara (An) dove ferma il crono a 7’34”31. Grande soddisfazione per l’Atletica Taviano 97 avere ancora oggi tra i suoi atleti Elena che proprio nel 2019 partecipa alla sua prima maratonina a Collepasso chiudendola in 1h30’34”.
Con il gruppo dei ragazzi c’è un momento di pausa per riprendere, a pieno ritmo, poi nel 2014 e l’Associazione ritorna con i giovani ad attenzionarsi ai vertici regionali della Federazione, in particolare con Alberto Parata (tra i cadetti nel 2017 a Bari nei 100 metri ad ostacoli chiude in 18”17 e nei 1.000 metri in 2’52”51 mentre stesso anno a Lecce nei 2.000 metri il tempo è 6’49”2), Gabriele Bagno, Giacomo Mastrandrea, Giuseppe Primiceri, Paola Ria e soprattutto Alfredo Rainò che nel 2019 si laurea campione regionale nel Tetrathlon categoria ragazzi con punti 2.365. Infine buone sono le aspettative per i prossimi anni da parte di due ragazzini che stanno crescendo bene: Marco Primavera e Beatrice Ferrari.

Anche a livello organizzativo si vede la vitalità dell’Associazione, si è passati dalla “Marcialonga a Mancaversa” (la marina della città di Taviano), alla “Corritaviano 2001” sino ad arrivare alla “UNICORRIAMO”, formula che prevedeva lo svolgimento di due manifestazioni, una per il settore giovanile “Meeting di atletica leggera per bambini e ragazzi” e l’altra per il settore master “Trofeo podistico dell’Unione” gara il cui percorso di km.14 attraversava i comuni di Taviano, Racale, Alliste e Melissano. Dopo una pausa di due anni, il 2009 e 2010, l’attività organizzativa viene ripresa nel 2011 con la 1° edizione della “Taviano Ten Run” gara di 10km interamente sviluppata nel territorio di Taviano. Ad agosto 2013, nelle manifestazioni estive che si svolgono a Mancaversa, si inserisce il contributo dell’Atletica Taviano 97, con l’organizzazione di una gara a staffette “Staffetta per Mancaversa” che si svolge sul lungomare Jonico e quindi una manifestazione coinvolgente anche per i tanti turisti presenti nella marina. Infine nel 2014 si riprende anche con il settore giovanile e parte la 1° edizione della “Ragazzi in corsa”, manifestazione organizzata in collaborazione con la Società Operaia di Mutuo Soccorso di Taviano. Negli anni, comunque, diverse sono le collaborazioni con altre Associazioni sul territorio per organizzazioni di manifestazioni sportive.
Tra le iniziative non viene poi dimenticato l’aspetto formativo/informativo, infatti negli anni diversi sono gli incontri approvati e sviluppati dal Direttivo, ricordiamo “Muoversi e Benessere” nel settembre 2013 con la partecipazione degli specialisti dott.sa Lorena Tondi (nutrizionista), dott. Sandro Manca (medicina dello sport) e dott. Luigi Liotta (specialista chirurgia pediatrica e istruttore I.R.C.) e nel giugno 2016 l’iniziativa “Incontro con l’autore” per presentare il libro scritto da Giorgio Calcaterra (vincitore di ben 11 edizione consecutive della 100km del Passatore) “Correre è la mia vita” e presenti, oltre allo stesso autore, anche il tecnico nazionale prof. Raimondo Orsini e l’ortopedico dott. Giorgio Pantaleo.

Altro impegno, certamente importante, è la collaborazione tra la struttura tecnica dell’Associazione e le scuole dei Comuni dell’Unione Jonica Salentina (Alliste, Melissano, Racale e Taviano), al fine di preparare i ragazzi, non solo per la partecipazione a Giochi Sportivi Studenteschi, ma cercando di dare loro una preparazione fisica più in generale e nello stesso tempo ad educarli all’agonismo e al confronto civile. Diverse sono le soddisfazioni per i nostri ragazzi e alcuni risultati che li portano a primeggiare a livello provinciale e/o regionale li abbiamo ricordati prima, nella sezione "Primati sociali" è possibile visionare tutti i primati dell'Atletica Taviano 97, anche quelli a livello giovanile. 

La bontà dell’attività svolta dall’Atletica Taviano 97 ha visto il punto d’incontro con la Provincia di Lecce nell’ottenere l’assegnazione in convenzione dell’utilizzo dell’impianto di atletica sito in località Serrazzite a Taviano (Le), per gli anni 2007 e 2008. Un impianto a tutt'oggi ancora non terminato, quindi da completare, ma nel frattempo, grazie all’attività della società, già utilizzato dalle molteplici realtà locali (scuole, società e singoli sportivi).

Gli anni 2009 e 2010, in conseguenza dell’abbandono di alcuni soci che costituiscono una nuova Associazione Sportiva e, a seguito dell’elezione del Presidente Sergio Perchia a Presidente Provinciale della Fidal di Lecce, per l’Atletica Taviano 97 segnano un periodo di riflessione sotto tutti gli aspetti. Il 2011 quindi rappresenta l’anno della ripresa sia a livello organizzativo sia come partecipazione alle gare. Nel dicembre 2012 si rinnovano i componenti per il 7° Consiglio Direttivo dell’Atletica Taviano 97 e con l’elezione di cinque nuovi consiglieri su sette si conferma l’inizio del nuovo corso. Nel dicembre 2020 le elezioni per il 9° Consiglio Direttivo confermando il Presidente Sergio Perchia, Vicepresidente Francesco Casto, Segretario Rosario Mengoli, Tesoriere Luigi Pizzolo, Consiglieri Roger Ingrosso, Giuseppe Papa e Alessandro Pisanello. Completano la struttura il tecnico Roger Ingrosso, il medico sociale dott. Massimo Trianni e responsabile comunicazione social Alberto Parata. Nel gennaio 2021 ulteriore soddisfazione per il Presidente e per tutta l’Associazione, che viene eletto come Consigliere Regionale della Fidal Puglia, lasciando quindi l’incarico di Presidente Provinciale dopo 12 anni.

Aggiornato a gennaio 2021
 


Data di creazione: 15/05/2009 - 10:46
Ultima modifica: 27/03/2021 - 14:02
Categoria: Atletica Taviano 97
Pagina letta 6868 volte


Anteprima di stampa Anteprima di stampa     Stampa l'articolo Stampa l'articolo


Calendario
News dalla rete
Ricerca



Sondaggio
Ti sono piaciuti i percorsi delle 5 tappe del "Nel Cuore del Salento dall'Adriatico allo Ionio 2015"?
 
Si
No
Solo alcune tappe. Quali?
1°tappa
2°tappa
3°tappa
4°tappa
5°tappa
Sono stati migliori gli anni precedenti.
Risultati
Allenamenti
Scopri il tuo ritmo nella gara appena conclusa cliccando sul link: Calcoloritmo.xls
________________
X iniziare ad allenarsi: Programma per iniziare.pdf
________________
Correre ... perchè: BeneficiDelCorrere.pdf
________________
Siamo su Facebook
^ Su ^