Frase del giorno:  Se desideri vincere qualcosa puoi correre i 100 metri.
Se vuoi goderti una vera esperienza corri una maratona.   Emil Zatopek

home.gifBenvenuto in Atletica Taviano 97


PremiazioneTuglie.jpg
11° Trofeo dell'Avvenire
Tuglie 16 aprile
GruppoTuglie.jpg
Il progetto “Giro Podistico dell’Avvenire”, che da due anni si avvale di una stretta collaborazione tra “A.S.D. Podistica Tuglie”, “A.S.D. Città di Galatone”, “A.S.D. Saracenatletica” e “A.S.D. Atletica Taviano 97”, nasce con l’intento di diffondere l’atletica tra i più giovani.
Senza nulla togliere all’edizione 2015 che comunque ci ha regalato forti emozioni, un lavoro abbastanza mirato si sta svolgendo nell’anno in corso, facendo si che il progetto in atto diventasse “Campionato Provinciale Studentesco” per le categorie esordienti, ragazzi e cadetti.
La prima tappa svoltasi sabato 12 marzo in Tuglie, prevedeva una gara di corsa campestre, e qui si è assistito ad una numerosa partecipazione diretta da parte di alcuni istituti della provincia, nonostante le avverse condizioni meteo.
Oggi siamo giunti alla seconda tappa, sempre in Tuglie, denominata “Trofeo dell’Annunziata”, ma non si riscontra da parte degli istituti scolastici, la stessa partecipazione avuta nella tappa precedente.
A prendere parte alle varie batterie, saranno i tanti giovanissimi affiliati alle associazioni di atletica presenti sul territorio, tra l’altro settore in vistosa crescita negli ultimi anni.
CadettiTuglie.jpg EsordientiTuglie.jpg
RainoCoroneseTuglie.jpg
Si partirà dai più piccoli, gli “Esordienti C” per poi arrivare ai “Cadetti” passando prima per i “Ragazzi”.
Ovviamente le distante da coprire muteranno in base alla categoria.
Da parte nostra, assenti tra gli “Esordienti C”, conquisteremo un secondo ed un terzo posto tra gli “Esordienti B”, rispettivamente coni piccoli Lorenzo Parata ed Edoardo Masarin (entrambi 2007), il primo posto di Alfredo Rainò (2006) per gli “Esordienti A” e per finire il terzo posto di Alberto Parata (2002) tra i “Cadetti”.
Potrebbe essere tutto ma così non è; gli atleti dell’Atletica Taviano ’97 che nello stesso tempo rappresentano anche il nucleo scolastico di Taviano, saranno chiamati sul podio in quanto giunti secondi al Campionato Studentesco.
Tra mille difficoltà, da parte nostra ci auguriamo che il tutto, frutto di mille sacrifici, sia un buon trampolino di lancio per le edizioni a venire, affinchè….. lo sport vinca sui giovani.

 Ugento.jpg
4° Corri con Don Tonino
Ugento 17 aprile
Superata la fase invernale, tra l'altro ben sviluppata tra gare di cross e mezze maratone, il calendario 2016 si apre a pieno ritmo alle gare di corsa su strada, inaugurando in questa calda domenica di primavera una nuova edizione del circuito "Salento Tour".
Siamo ad Ugento, l'antica Ozan, anche se è ben più noto il latino "Uxentum", città stato dell'antica civiltà Messapica, che vantava di una propria zecca e di un proprio esercito, alleata con Annibale nel corso delle Guerre Puniche ed ultima a cedere ai conquistatori Romani. Qui a luogo la IV° edizione della "Corri con Don Tonino", gara di corsa su strada sulla lunghezza di 10km circa con partenza ed arrivo presso la Parrocchia Sacro Cuore di Gesù. 
Alle 9.30 tutto sembra pronto, e così i circa 600 podisti presenti danno vita a questa simpatica battaglia.
Si invade da subito la lunga e centralissima Via Capitano Giannuzzi, ed una volta raggiunto il centro del paese, si prosegue per vie interne, su un percorso a tratti impegnativo.
Per il giro di boa ci ritroviamo nel centro di Gemini, piccola frazione di Ugento ma anch’essa di origini Messapiche.
Si torna indietro, percorrendo gli ultimissimi tratti di gara tra piacevoli strade del Centro Storico.
Ad aggiudicarsi questa tappa sarà Njie Nfamara, atleta di colore della Tre casali San Cesario, che chiuderà con un “comodo” 33’56’’; Bernardo Paola dell’Atletica Capo di Leuca (società organizzatrice) con appena 39 minuti, si aggiudicherà il gradino più alto del podio per il gruppo femminile.
LorenzoUgento.jpg
ConteUgento.jpg Anche l’Atletica Taviano 97 fa parlare di se, con 2° e 3° posto conquistato dalle sorelle Elena e Sofia Conte per la categoria SF, e l’immancabile Tonino Cocchiero (classe 1937), che si aggiudica il 3° posto tra i Senior 75. Inoltre è d’obbligo segnalare la buona prestazione del nostro Lorenzo Ferrarese, che con il tempo di 43’ e 47’’, stabilisce un nuovo personale sulla distanza. CocchieroUgento.jpg

Il Presidente e tutti i componenti del Direttivo augurano Buona Pasqua a tutti voi BuonaPasqua1.jpg

Attività di Cross 2016
CrossGruppoLecce1.jpg
Un freddo sabato pomeriggio a Salice Salentino chiude l’attività di cross per il 2016 per i ragazzi.
Non è stato esaltante, questo inizio di stagione, per i nostri portacolori; in particolare potremmo dire che è mancata la continuità, in quanto qualche buon risultato è arrivato ma poi abbiamo assistito anche ad altre gare con prestazioni deludenti. Si tratta di fare qualche aggiustamento e poi la continuità farà il resto.
CrossLecce.jpg
Si parte con la prima gara dell’anno da Lecce con il “Memorial G. Parasporo” e i cambi di categoria d’inizio anno si fanno sentire, nella cat. Esordienti “A” ottiene un buon 4° posto Alfredo Rainò, mentre alla prima gara da cadetto Alberto Parata non va oltre il 5° posto. Ci sarà tempo per rifarsi.
CrossPodioLecce.jpg
Anche i risultati del “2° Cross della Corte” a Maglie non entusiasmano nella cat. Esordienti “B” il migliore dei nostri ragazzi è Lorenzo Parata che giunge solo 11°. Negli Esordienti “A” battuta d’arresto per Alfredo Rainò che chiude al 17° posto. Tra le Ragazze Sofia Bagno si classifica 7°. Tra i Cadetti invece inizia a prendere le misure Alberto Parata che sale sul podio, 3° posto per lui.
CrossSalice.jpg
Per la successiva gara si va al “Via del Mare” a Lecce e qui abbiamo la vittoria tra gli Esordienti “A” con Alfredo Rainò che dimostra le qualità che conosciamo ma che ancora non riesce ad esprimere con continuità. Tra i Ragazzi inaspettato e ottimo 2° posto per Antonio Esposito e si sale sempre sul secondo gradino del podio anche tra i Cadetti con il solito Alberto Parata.
Nelle adiacenze del ristorante “Il Morfeo” a Torre San Giovanni i migliori risultati sono di Edoardo Masarin 7° nella Esordienti “B”, Alfredo Rainò e solo 5° nella cat. “A”, Antonio Esposito e Sofia Bagno si classificano al 9° posto nella cat. Ragazzi/e, chiude con la medaglia del 3° posto nei cadetti Alberto Parata che si ripete anche nell’ultima gara a Salice.
Quindi luci ed ombre in questa prima fase del 2016, ma la cosa più importante che si è potuta notare è stato l’attaccamento ai colori dell’Atletica Taviano 97 di questi ragazzi, il loro coinvolgente entusiasmo nelle gare e soprattutto la dimostrazione di aver già compreso come affrontare la pratica sportiva utile come significativa fonte di esperienza nei rapporti con gli altri ragazzi, favorire quindi l’integrazione sociale e strumento di formazione per ciascuno di loro.
Le foto rappresentano un piccolo collage dei vari appuntamenti di cross.
CrossMedagliaSalice.jpg CrossCoroneseUgento.jpg CrossSalice1.jpg

16° memorial "G. Parasporo"
Lecce 16 gennaio 2016
CrossParasporoXSito.jpg
Si apre la stagione agonistica 2016 con la 16° edizione del memorial “G. Parasporo”.
La gara come consuetudine si svolge a Lecce presso l’impianto del campo “L. Montefusco” e il percorso si sviluppa anche utilizzando l’adiacente zona militare. La pioggia del giorno prima rende più impegnativo il percorso, ma il cross è questo.
Con questa gara, il Comitato Provinciale della Fidal, assegnava il titolo di Campione Provinciale agli atleti delle categorie master dai 35 anni e oltre; mentre per quanto riguarda il settore giovanile, questa era solo la prima gara delle tre previste per l’assegnazione del titolo agli esordienti, ragazzi e cadetti.
Siamo ad inizio stagione e si è visto, in quanto qualcuno ancora non è pronto.
Infatti la partecipazione dell’Atletica Taviano 97 si riduce solo a due persone, Franco Margarito e Luigi Pizzolo (che quest’anno si trova al cambio di categoria, infatti prima gara con gli SM45)
Soddisfacente comunque la loro prova.
Anche per il settore giovanile qualche assenza, in questo caso causa principale la giornata certamente non ideale con il freddo pungente che ha accompagnato la manifestazione.
Qualche cambio di categoria anche per i ragazzi, ha sicuramente influito sui risultati, normale fase di adeguamento. Il miglior risultato un quarto posto per Alfredo Rainò nella categoria Esordienti “A” e poi il quinto posto tra i cadetti per Alberto Parata.
Prossimo appuntamento già domenica prossima con il Campionato Regionale per i Master e la seconda prova del Campionato Provinciale per i ragazzi a Maglie con la 2° edizione del Cross della Corte

InvitoCerimoniaPremiazione2015Compresso.jpg
Giro Podistico dell'Avvenire
PREMIAZIONI

Il "Giro Podistico dell'Avvenire" un'idea nata dalla Podistica Tuglie che in collaborazione con la Saracenatletica Collepasso, l'ASD Città di Galatone e la nostra Associazione è stata sviluppata con l'approvazione dei Comitati Provinciali di Lecce della FIDAL e dell'UISP al fine di promuovere l'atletica leggera verso i giovani delle categorie esordienti, ragazzi e cadetti. La collaborazione con le scuole del territorio ha portato un buon numero di giovani ad avvicinarsi all'atletica e questa 2° edizione del "Giro" si può considerare soddisfacente. anche se un maggiore coinvolgimento delle scuole è auspicabile per il futuro. Il progetto prevedeva lo svolgimento di sei gare, non solo di corsa su strada ma anche di cross e un appuntamento sulla pista. Le premiazioni finali, che si svolgeranno a Collepasso sabato 16 gennaio alle ore 17.30 presso l'Auditorium della Scuola Elementare, interessano i primi tre atleti di tutte le categorie e premiate saranno anche le tre società della classifica finale. Due sono gli atleti dell'Atletica Taviano 97 che sono riusciti ad affermarsi in questo circuito: Alberto Parata che vince la categoria Ragazzi e Federico Scanferla che nella categoria Esordienti "C" si classifica secondo. COMPLIMENTI ai nostri ragazzi.

Al termine dell'attività agonistica 2015 sono state stilate le classifiche finali della società.
Nei prossimi giorni si svolgerà un incontro sociale utile alla consegna dei riconoscimenti dell'attività dell'anno.
Classifica Sociale 2015 Classifica "Salento Tour 2015"
xxxxxxxxxxxxxxxxxxxx 1° gruppo 2° gruppo 3° gruppo
  Atleta Cat. Punti xxxxx   Atleta Cat. Punti xxxxx   Atleta Cat. Punti xxxxx   Atleta Cat. Punti
Alessandro Pisanello.jpg Pisanello Alessandro SM40 599   Alessandro Pisanello.jpg Pisanello Alessandro SM40 503   Ria Lorenzo SM60 15   Antonio Cocchiero.jpg Cocchiero Antonio SM75 225
Margarito Franco SM50 570   Margarito Franco SM50 357   Cristian Calo.jpg Calò Cristian SM 10   ElenaConte.jpg Conte Elena SF 223
Ingrosso Roger.jpg Ingrosso Roger SM40 557   Ingrosso Roger.jpg Ingrosso Roger SM40 307    Giussani Gianluca SM35 1   Sofia Conte.jpg Conte Sofia SF 10
Pizzolo Luigi SM40 474                            
Sergio Antonio Perchia.jpg Perchia Sergio SM50 419                              
                                     

Il Presidente e i componenti del Consiglio Direttivo porgono sinceri auguri di
Buon Natale e Felice Anno Nuovo
ai soci e alle loro famiglie e a tutti i visitatori del sito
AuguriSito2015a.jpg

IntestLocandiTavianoTenRun.jpg
"Taviano Ten Run"
08 novembre 2015
 
Anche quest’anno, tra gran fatiche ed immancabili ritardi, riusciamo a tirare su la “Taviano Ten Run”, gara podistica a carattere provinciale giunta alla sua 5° edizione.
Di certo non ci aspettavamo partecipazioni in massa da parte dei podisti Salentini, ma le presenze comunque non rispecchieranno le nostre aspettative; complici altre due manifestazioni concomitanti in regione, la prima a Bitonto con il campionato regionale di 10Km di corsa su strada e la seconda tenutasi a San Vito dei Normanni ed inserita nel circuito "Trofeo Due Mari" che ha richiamato l'attenzione di gran parte del Nord Salento. 
GruppoTavianoTenRun.jpg
Nonostante tutto…. si va avanti, per la gioia dei presenti.
Ore 9.30, come da programma, tutto è pronto per il via, ma ci sfugge un particolare: l’OK dei vigili… la sicurezza per i nostri atleti prima di tutto. Solo pochi minuti, 9.40 circa, ci arriva il via libera ed immediato è lo start da parte dei giudici.
Tra vigili urbani, volontari della protezione civile, i ciclisti del Team Bike di Melissano, e comuni volontari il circuito si presente ben presidiato. Al 2° Km, prima di inoltrarci per le campagne, ho ancora davanti a me il gruppetto dei primi che velocemente fugge via. Al 5° km si giunge al giro di boa, e come sempre è stato detto, regaliamo ai podisti un’atmosfera magica tra vecchi ulivi, tra l’altro in gran parte ancora integri. Superato l’8° km ci si ritrova nel centro abitato, ed una volta raggiunta Piazza San Martino….. i giochi son fatti. Raggiunto il traguardo anche dai meno veloci, si procede velocemente alle premiazioni.
PremiazioneTavianoTenRun.jpg
Come da qualche anno accade, il nostro programma di premiazione si presenta ben diverso da quello classico che viviamo ogni domenica, il quale vede sul podio i primi tre arrivati per ogni categoria. Da parte nostra andremo a premiare i primi 30 uomini e le prime 10 donne giunti al traguardo, per poi continuare con il primo classificato per ogni categoria, sia maschile che femminile, dando così l’opportunità di vivere l’emozione del podio, ad atleti che nonostante i ritmi-corsa non indifferenti, puntualmente si ritrovano esclusi da ogni premiazioni.
Ad aprire le danze saranno i vincitori della gara, Antonio Vitali dell’Atletica Capo di Leuca con un tempo di 34’36’’ e Sara Grasso del Gruppo Sportivo Banca Popolare Pugliese in un tempo
di 39’30’’ i quali, una volta chiamati sul palco, saranno premiati dall’Assessore allo Sport della città di Taviano Prof. Luigi Corvino che viene coadiuvato nelle ulteriori premiazioni dal Presidente del Comitato Provinciale della Fidal di Taranto sig. Salvatore Lomartire che ha voluto essere presente a conferma dell’amicizia e della vicinanza al suo omologo di Lecce sig. Sergio Perchia nonché presidente della nostra Associazione Atletica Taviano 97.
A seguire tutti gli altri, tra cui, il sottoscritto Alessandro Pisanello che con un Personal Time di 37’35’’ conquista il 10° posto tra gli uomini, ed Elena Conte che chiudendo in 46’42’’ si aggiudicherà il 6° posto tra le donne, entrambi a rappresentare l’Atletica Taviano 97.
Per le premiazioni di categoria, Roger Ingrosso prevale su Enzo Bagno al fotofinish aggiudicandosi il primo posto tra i Senior Maschili 40, mentre immancabile sarà il nostro Tonino Cocchiero per i Senior M75. Citiamo anche tutti gli altri nostri associati che hanno partecipato alla gara, nell’ordine di arrivo: Lorenzo Ferrarese, Mirko Previtero, Osvaldo Coronese, Enrico Calcagnile, Franco Margarito, Luca D’Argento, Cristian Calò, Gianni Coppola e fuori gara presente anche Salvatore Bruno.
Possiamo dire che, nonostante le tensioni accumulate, chiudiamo la manifestazione certi di un buon lavoro portato avanti negli anni con amore e dedizione.
Accettiamo e riteniamo utili le critiche costruttive, ma lasciamo ai pochi quelle che sfociano nell’invidia, orgogliosi come sempre del nostro fare e della nostra Società, che domenica dopo domenica continua a rappresentare la Taviano Sportiva nel Salento e anche oltre.
Di seguito la classifica completa della manifestazione: file2015/ClassificaTavianoTenRun.pdf 


"Ragazzi in Corsa"
07 novembre 2015
IntestazioneLocandina.jpg
GaraRagazziInCorsa.jpg La 2°edizione della “Ragazzi in corsa” conferma la collaborazione, nata lo scorso anno, tra due Associazioni della città: l’Atletica Taviano 97 e la Società Operaia “G. Garibaldi”, con lo sguardo rivolto alle giovani generazioni per trasmettere non solo la passione per lo sport ma anche quella di mantenere un sano stile di vita. La manifestazione quest’anno è stata inserita in due importanti circuiti provinciali della Federazione Italiana di Atletica    Leggera    riservati   ai   ragazzi,costituiva infatti la terza ed ultima prova del campionato provinciale di corsa su strada nonché la sesta ed, anche in questo caso, ultima prova del “Giro podistico dell’avvenire”.
Il luogo di svolgimento delle gare è stato il polmone verde della città di Taviano, il Parco Ricchello, che è stato invaso da oltre 150 giovani atleti, provenienti da tutta la provincia, che con grande entusiasmo si sono sfidati per aggiudicarsi la vittoria. La Società Operaia di Mutuo Soccorso “G. Garibaldi” ha garantito la medaglia di partecipazione a tutti, il Comitato provinciale della Fidal ha consegnato la maglietta di campione provinciale ai vincitori e l’Atletica Taviano 97 ha premiato i primi tre classificati nella gara per ogni categoria. Di seguito i vincitori gara per gara:
cat. Esordienti “C” (6-7 anni) che hanno percorso 300 metri, la vittoria al maschile per Gioele Nuzzo della Podistica Magliese e per le femminucce vince Clara Viva della Atletica Top Runners Lecce;
anche la cat. Esordienti “B” (8-9 anni) gareggia sui 300 metri, vince Gioia De Leo tesserata Podistica Tuglie e tra i maschietti vince Alfredo Rainò, correva in casa, infatti è tesserato proprio con l’Atletica Taviano 97;
per  gli  Esordienti  “A”  (10-11 anni)  la  distanza  si
GruppoRagazziInCorsa.jpg
allunga sino ai 500 metri con vittoria per Riccardo Costante (Podistica Magliese), e per Giorgia De Lorenzo (Top Runners Lecce);
la categoria dei Ragazzi (12-13 anni) effettua due giri del parco per un totale di 1.000 metri. Presente la campionessa regionale della distanza Bianca Sabina, che ovviamente vince la gara. La ragazza corre con la maglia della Grecia Salentina Martano. Tra i ragazzi la vittoria della gara ad Andrea Tamborrino (ASD Nest Lecce);
ancora un giro in più per i Cadetti (14-15 anni) e al termine dei 1.500 metri vittoria per Riccardo Caricato (Podistica Magliese) e al femminile vince Giulia Longobardi di Martano;
ultima categoria, quella degli Allievi (16-17 anni) nella cui gara di 2.000 metri taglia per primo il traguardo Dario Marchetti atleta della vicina cittadina di Parabita ma tesserato per l’Athletic Team Barletta.
Soddisfazione espressa dal Presidente della società Sergio Perchia: “Si chiude con questa manifestazione l’attività di atletica in provincia per l’anno 2015 per i ragazzi. E’ stato un anno che ha dato ottimi segnali e possiamo definire soddisfacenti nel complesso le prestazioni dei ragazzi dell’Atletica Taviano 97 che oltre ad essere un gruppo unito e quindi ad avere un importante attaccamento alla maglia sociale hanno anche dimostrato una crescita atletica in questo primo anno di attività. Nella giornata odierna oltre alla vittoria, tra gli esordienti “B”, già citata di Alfredo Rainò, c’è stato anche il secondo posto nella cat. esordienti “C” di Federico Scanferla, ma nel corso dell’anno diverse affermazioni sono state ottenute anche in altre gare da altri ragazzi. Sono certo che il prossimo anno ancora ulteriori soddisfazioni aspettano i nostri giovani.”
Di seguito la classifica della gara: file2015/ClassificaRagazziInCorsaTaviano.pdf 

Staffetta per Mancaversa - 16 agosto 2015
VolantinoStaffetta2015.jpg
Tecnica, velocità e spettacolo per la 3° edizione della “Staffetta per Mancaversa” valida quest’anno per assegnare anche il titolo di società Campione Provinciale di Staffetta della Federazione Italiana di Atletica Leggera. Si è svolta a Mancaversa, la marina di Taviano, questa gara podistica in cui ogni atleta percorre 1.500mt (due giri di un percorso di 750 metri) e poi passa il testimone ad un compagno di società. Le squadre maschili sono composte da quattro atleti mentre le femminili o quelle miste sono solo in tre.
Con l’ausilio della Protezione Civile di Taviano e del personale del corpo dei Vigili Urbani di Taviano, indispensabili per il controllo e la chiusura del traffico sulle strade interessate, alle 18.30 la partenza delle otto squadre presenti.
Al primo giro dei 750mt al comando sono in due Franco Margarito (Atletica Taviano 97) e Alessandro Negro (Atletica Capo di Leuca) poi tutti gli altri. Al primo cambio l’Atletica Capo di Leuca ha già preso qualche metro di vantaggio che aumenterà sempre di più sino alla fine. La qualità degli atleti presenti di questa società e evidente.
Definito già il primo posto, nei successivi 1.500mt protagonista è Fabio De Matteis (staffetta composta da atleti appartenenti a società diverse (Grecia Salentina Martano, Club Correre Galatina e Polisportiva BPP) che raggiunge e affianca il rappresentante dell’Atletica Taviano 97, Roger Ingrosso. Intanto si delineano le posizioni e con la terza frazione si definisce la classifica finale che sarà confermata all’ultimo cambio con la terza posizione dell’Atletica Taviano 97 seguita dal P.U.C. Salento e poi il G.Pod. Duemila Ruffano.
Per il terzo anno consecutivo, quindi, la vittoria è dell’Atletica Capo di Leuca e ai suoi quattro rappresentanti va la maglia di campioni provinciali.
Per la staffetta mista (due uomini e una donna) ripete la vittoria dello scorso anno, l’Atletica Taviano 97, anche se con rappresentanti diversi (Alessandro Pisanello, Elena Conte e Luca D’Argento).
Staffetta2015.jpg
ProdottiForever.jpg
Presenti alla manifestazione i responsabili dell’azienda Forever che hanno fornito ristoro, pubblicizzando i loro prodotti utili agli atleti prima durante e dopo la fatica dell’attività fisica.
Come nelle precedenti edizioni, la manifestazione ha saputo coinvolgere tanti spettatori, che hanno avuto modo di vedere un momento di vero sport, e quindi un successo per gli organizzatori di questa manifestazione che rinnovano l’appuntamento al prossimo anno.

Il gruppo dei giovani atleti nell'anno 2015 per
l'Atletica Taviano 97
 AtleticaTaviano97Young.jpg
La prima uscita ufficiale con il nuovo completino,
per il quale si ringraziano:

LatoPostStampata.jpg
c'è stata a Parabita in occasione della Maratonina del Salento d'Amare Junior ed è stata onorata al meglio con il titolo di campione provinciale di corsa su strada cat.ragazzi per il nostro Alberto Parata.
23ParabitaPodioRM.jpg
  

news.gifLe 5 Ultime Notizie

2016/PremiazioneTuglie.jpg11° Trofeo dell'Annunziata - da Alessando Pisanello 21/04/2016 - 11:18

11° Trofeo dell'Annunziata - Tuglie 16 aprile2016
Il progetto “Giro Podistico dell’Avvenire”, che da due anni si avvale di una stretta collaborazione tra “A.S.D. Podistica Tuglie”, “A.S.D. Città di Galatone”, “A.S.D. Saracenatletica” e “A.S.D. Atletica Taviano 97”, nasce con l’intento di diffondere l’atletica tra i più giovani.
Senza nulla togliere all’edizione 2015 che comunque ci ha regalato forti emozioni, un lavoro abbastanza mirato si sta svolgendo nell’anno in corso, facendo si che il progetto in atto diventasse “Campionato Provinciale Studentesco” per le categorie esordienti, ragazzi e cadetti.
La prima tappa svoltasi sabato 12 marzo in Tuglie, prevedeva una gara di corsa campestre, e qui si è assistito ad una numerosa partecipazione diretta da parte di alcuni istituti della provincia, nonostante le avverse condizioni meteo.
Oggi siamo giunti alla seconda tappa, sempre in Tuglie, denominata “Trofeo dell’Annunziata”, ma non si riscontra da parte degli istituti scolastici, la stessa partecipazione avuta nella tappa precedente.
A prendere parte alle varie batterie, saranno i tanti giovanissimi affiliati alle associazioni di atletica presenti sul territorio, tra l’altro settore in vistosa crescita negli ultimi anni.
Si partirà dai più piccoli, gli “Esordienti C” per poi arrivare ai “Cadetti” passando prima per i “Ragazzi”.
Ovviamente le distante da coprire muteranno in base alla categoria.
Da parte nostra, assenti tra gli “Esordienti C”, conquisteremo un secondo ed un terzo posto tra gli “Esordienti B”, rispettivamente coni piccoli Lorenzo Parata ed Edoardo Masarin (entrambi 2007), il primo posto di Alfredo Rainò (2006) per gli “Esordienti A” e per finire il terzo posto di Alberto Parata (2002) tra i “Cadetti”.
Potrebbe essere tutto ma così non è; gli atleti dell’Atletica Taviano ’97 che nello stesso tempo rappresentano anche il nucleo scolastico di Taviano, saranno chiamati sul podio in quanto giunti secondi al Campionato Studentesco.
Tra mille difficoltà, da parte nostra ci auguriamo che il tutto, frutto di mille sacrifici, sia un buon trampolino di lancio per le edizioni a venire, affinchè….. lo sport vinca sui giovani.

2016/Ugento.jpgCorri con Don Tonino 2016 - da Alessando Pisanello 21/04/2016 - 11:13

4° Corri con Don Tonino - Ugento 17 aprile2016
Superata la fase invernale, tra l’altro ben sviluppata tra gare di cross e mezze maratone, il calendario 2016 si apre a pieno ritmo alla gare di corsa su strada, inaugurando in questa calda domenica di primavera una nuova edizione del circuito “Salento Tour”.
Siamo ad Ugento, l’antica Ozan, anche se è ben più noto il latino Uxentum, città stato dell’antica civiltà Messapica, che vantava di una propria zecca e di un proprio esercito, alleata con Annibale nel corso delle Guerre Puniche ed ultima a cedere ai conquistatori Romani.
Qui ha luogo la IV° edizione della “Corri con Don Tonino”, gara di corsa su strada sulla lunghezza di 10 km circa, con partenza ed arrivo presso la Parrocchia Sacro Cuore di Gesù.
Alle 9.30 tutto sembra pronto, e così i circa 600 podisti presenti danno vita a questa simpatica battaglia.
Si invade da subito la lunga e centralissima Via Capitano Giannuzzi, ed una volta raggiunto il centro del paese, si prosegue per vie interne, su un percorso a tratti impegnativo.
Per il giro di boa ci ritroviamo nel centro di Gemini, piccola frazione di Ugento ma anch’essa di origini Messapiche.
Si torna indietro, percorrendo gli ultimissimi tratti di gara tra piacevoli strade del Centro Storico.
Ad aggiudicarsi questa tappa sarà Njie Nfamara, atleta di colore della Tre casali San Cesario, che chiuderà con un “comodo” 33’56’’; Bernardo Paola dell’Atletica Capo di Leuca (società organizzatrice) con appena 39 minuti, si aggiudicherà il gradino più alto del podio per il gruppo femminile.
Anche l’Atletica Taviano 97 fa parlare di se, con 2° e 3° posto conquistato dalle sorelle Elena e Sofia Conte per la catgoria SF, e l’immancabile Tonino Cocchiero (classe 1937), che si aggiudica il 3° posto tra i Senior 75. Inoltre è d’obbligo segnalare la buona prestazione del nostro Lorenzo Ferrarese, che con il tempo di 43’ e 47’’, stabilisce un nuovo personale sulla distanza.

2016/CrossGruppoLecce1.jpgAttività Cross 2016 - da Sergio Perchia 24/02/2016 - 23:24

Attività CROSS 2016
Un freddo sabato pomeriggio a Salice Salentino chiude l’attività di cross per il 2016 per i ragazzi.
Non è stato esaltante, questo inizio di stagione, per  nostri portacolori; in particolare potremmo dire che è mancata la continuità, in quanto qualche buon risultato è arrivato ma poi abbiamo assistito anche ad altre gare con prestazioni deludenti. Si tratta di fare qualche aggiustamento e poi la continuità farà il resto.
Si parte con la prima gara dell’anno da Lecce con il “Memorial G. Parasporo” e i cambi di categoria d’inizio anno si fanno sentire, nella cat. Esordienti “A” ottiene un buon 4° posto Alfredo Rainò, mentre alla prima gara da cadetto Alberto Parata non va oltre il 5° posto. Ci sarà tempo per rifarsi.
Anche i risultati del “2° Cross della Corte” a Maglie non entusiasmano nella cat. Esordienti “B” il migliore dei nostri ragazzi è Lorenzo Parata che giunge solo 11°. Negli Esordienti “A” battuta d’arresto per Alfredo Rainò che chiude al 17° posto. Tra le Ragazze Sofia Bagno si classifica 7°. Tra i Cadetti invece inizia a prendere le misure Alberto Parata che sale sul podio, 3° posto per lui.
Per la successiva gara si va al “Via del Mare” a Lecce e qui abbiamo la vittoria tra gli Esordienti “A” con Alfredo Rainò che dimostra le qualità che conosciamo ma che ancora non riesce ad esprimere con continuità. Tra i Ragazzi inaspettato e ottimo 2° posto per Antonio Esposito e si sale sempre sul secondo gradino del podio anche tra i Cadetti con il solito Alberto Parata.
Nelle adiacenze del ristorante “Il Morfeo” a Torre San Giovanni i migliori risultati sono di Edoardo Masarin 7° nella Esordienti “B”, Alfredo Rainò e solo 5° nella cat. “A”, Antonio Esposito e Sofia Bagno si classificano al 9° posto nella cat. Ragazzi/e, chiude con la medaglia del 3° posto nei cadetti Alberto Parata che si ripete anche nell’ultima gara a Salice.
Quindi luci ed ombre in questa prima fase del 2016, ma la cosa più importante che si è potuta notare è stato l’attaccamento ai colori dell’Atletica Taviano 97 di questi ragazzi, il loro coinvolgente entusiasmo nelle gare e soprattutto la dimostrazione di aver già compreso come affrontare la pratica sportiva utile come significativa fonte di esperienza nei rapporti con gli altri ragazzi, favorire quindi l’integrazione sociale e strumento di formazione per ciascuno di loro.

2016/CrossParasporoXSito.jpg-16° memorial "G. Parasporo" - da Sergio Perchia 20/01/2016 - 22:07

16° memorial "G. Parasporo"
Lecce 17 gennaio 2016
Si apre la stagione agonistica 2016 con la 16° edizione del memorial “G. Parasporo”.
La gara come consuetudine si svolge a Lecce presso l’impianto del campo “L. Montefusco” e il percorso si sviluppa anche utilizzando l’adiacente zona militare. La pioggia del giorno prima rende più impegnativo il percorso, ma il cross è questo.
Con questa gara, il Comitato Provinciale della Fidal, assegnava il titolo di Campione Provinciale agli atleti delle categorie master dai 35 anni e oltre; mentre per quanto riguarda il settore giovanile, questa era solo la prima gara delle tre previste per l’assegnazione del titolo agli esordienti, ragazzi e cadetti.
Siamo ad inizio stagione e si è visto, in quanto qualcuno ancora non è pronto. Infatti la partecipazione dell’Atletica Taviano 97 si riduce solo a due persone, Franco Margarito e Luigi Pizzolo (che quest’anno si trova al cambio di categoria, infatti prima gara con gli SM45). Soddisfacente comunque la loro prova.
Anche per il settore giovanile qualche assenza, in questo caso causa principale la giornata certamente non ideale con il freddo pungente che ha accompagnato la manifestazione.
Qualche cambio di categoria anche per i ragazzi, ha sicuramente influito sui risultati, normale fase di adeguamento. Il miglior risultato un quarto posto per Alfredo Rainò nella categoria Esordienti “A” e poi il quinto posto tra i cadetti per Alberto Parata.
Prossimo appuntamento già domenica prossima con il Campionato Regionale per i Master e la seconda prova del Campionato Provinciale per i ragazzi a Maglie con la 2° edizione del Cross della Corte.

2015/GruppoTavianoTenRun.jpg-Taviano Ten Run - da Alessandro Pisanello 14/11/2015 - 08:30

Taviano Ten Run
Taviano 08 novembre 2015
Anche quest’anno, tra gran fatiche ed immancabili ritardi, riusciamo a tirare su la “Taviano Ten Run”, gara podistica a carattere provinciale giunta alla sua 5° edizione.
Di certo non ci aspettavamo partecipazioni in massa da parte dei podisti Salentini, ma le presenze comunque non rispecchieranno le nostre aspettative; complici altre due manifestazioni concomitanti in regione, la prima a Bitonto con il campionato regionale di 10Km di corsa su strada e la seconda tenutasi a San Vito dei Normanni ed inserita nel “”Trofeo Due Mari” che ha richiamato l’attenzione di gran parte del nord Salento.
Nonostante tutto…. si va avanti, per la gioia dei presenti.
Ore 9.30, come da programma, tutto è pronto per il via, ma ci sfugge un particolare: l’OK dei vigili… la sicurezza per i nostri atleti prima di tutto. Solo pochi minuti, 9.40 circa, ci arriva il via libera ed immediato è lo start da parte dei giudici.
Tra vigili urbani, volontari della protezione civile, i ciclisti del Team Bike di Melissano, e comuni volontari il circuito si presente ben presidiato. Al 2° Km, prima di inoltrarci per le campagne, ho ancora davanti a me il gruppetto dei primi che velocemente fugge via. Al 5° km si giunge al giro di boa, e come sempre è stato detto, regaliamo ai podisti un’atmosfera magica tra vecchi ulivi, tra l’altro in gran parte ancora integri. Superato l’8° km ci si ritrova nel centro abitato, ed una volta raggiunta Piazza San Martino….. i giochi son fatti.
Raggiunto il traguardo anche dai meno veloci, si procede velocemente alla premiazione.
Come da qualche anno accade, il nostro programma di premiazione si presenta ben diverso da quello classico che viviamo ogni domenica, il quale vede sul podio i primi tre arrivati per ogni categoria. Da parte nostra andremo a premiare i primi 30 uomini e le prime 10 donne giunti al traguardo, per poi continuare con il primo classificato per ogni categoria, sia maschile che femminile, dando così l’opportunità di vivere l’emozione del podio, ad atleti che nonostante i ritmi-corsa non indifferenti, puntualmente si ritrovano esclusi da ogni premiazioni.
Ad aprire le danze saranno i vincitori della gara, Antonio Vitali dell’Atletica Capo di Leuca con un tempo di 34’36’’ e Sara Grasso del Gruppo Sportivo Banca Popolare Pugliese in un tempo di 39’30’’ i quali, una volta chiamati sul palco, saranno premiati dall’Assessore allo Sport della città di Taviano Prof. Luigi Corvino che viene coadiuvato nelle ulteriori premiazioni dal Presidente del Comitato Provinciale della Fidal di Taranto sig. Salvatore Lomartire che ha voluto essere presente a conferma dell’amicizia e della vicinanza al suo omologo di Lecce sig. Sergio Perchia nonché presidente della nostra Associazione Atletica Taviano 97.
A seguire tutti gli altri, tra cui, il sottoscritto Alessandro Pisanello che con un Personal Time di 37’35’’ conquista il 10° posto tra gli uomini, ed Elena Conte che chiudendo in 46’42’’ si aggiudicherà il 6° posto tra le donne, entrambi a rappresentare l’Atletica Taviano 97.
Per le premiazioni di categoria, Roger Ingrosso prevale su Enzo Bagno al fotofinish aggiudicandosi il primo posto tra i Senior Maschili 40, mentre immancabile sarà il nostro Tonino Cocchiero per i Senior M75. Citiamo anche tutti gli altri nostri associati che hanno partecipato alla gara, nell’ordine di arrivo: Lorenzo Ferrarese, Mirko Previtero, Osvaldo Coronese, Enrico Calcagnile, Franco Margarito, Luca D’Argento, Cristian Calò, Gianni Coppola e fuori gara presente anche Salvatore Bruno.
Possiamo dire che, nonostante le tensioni accumulate, chiudiamo la manifestazione certi di un buon lavoro portato avanti negli anni con amore e dedizione.
Accettiamo e riteniamo utili le critiche costruttive, ma lasciamo ai pochi quelle che sfociano nell’invidia, orgogliosi come sempre del nostro fare e della nostra Società, che domenica dopo domenica continua a rappresentare la Taviano Sportiva nel Salento e anche oltre.


Calendario
News dalla rete
Ricerca



Sondaggio
Ti sono piaciuti i percorsi delle 5 tappe del "Nel Cuore del Salento dall'Adriatico allo Ionio 2015"?
 
Si
No
Solo alcune tappe. Quali?
1°tappa
2°tappa
3°tappa
4°tappa
5°tappa
Sono stati migliori gli anni precedenti.
Risultati
Allenamenti
Scopri il tuo ritmo nella gara appena conclusa cliccando sul link: Calcoloritmo.xls
________________
X iniziare ad allenarsi: Programma per iniziare.pdf
________________
Correre ... perchè: BeneficiDelCorrere.pdf
________________
Siamo su Facebook
^ Su ^